Skip to main content

Newsletter

entra nella famiglia di AltroStile e riceverai i manuali del benessere e contenuti in anteprima, potrai disiscriverti quando vorrai


Rimaniamo in CONTATTO

entra nella famiglia di AltroStile e riceverai i manuali del benessere e contenuti in anteprima, potrai disiscriverti quando vorrai

Equilibri Umani di Patrizia Landini

Ogni mercoledì alle 18:30,  in diretta con voi per parlare di
Alimentazione, Benessere, Medicina tradizionale e complementare.
In studio, Ospiti di Settore.
Direzione Tecnica e Artistica di Alessandro Castagna


,

VPN Google One, disponibile in 22 Paesi

Grande novità per gli abbonati a Google One: l’estensione del servizio VPN di Google a tutti gli abbonati.
VPN Google One

Servizio in 22 paesi, Italia compresa, basta aggiornare l’app di Google.

Estensione del servizo

VPN Google One, arriva l’estensione del servizio a tutti gli abbonamenti, compreso quello Basic più economico, al costo di soli 1,99 euro al mese, in precedenza disponibile solo per gli abbonati ai piani Google One più costosi.

Google One è un servizio che consente di estendere lo spazio di archiviazione disponibile per la memorizzazione di foto, video, email e file. L’aggiunta di VPN Google One offre agli utenti un ulteriore livello di sicurezza e privacy online.

Come funziona?

La VPN Google One funziona attraverso un tunnel cifrato che fa transitare il traffico Internet attraverso un server remoto, modificando la posizione geografica dell’utente e nascondendo l’indirizzo IP pubblico. In questo modo protegge la privacy e la sicurezza online degli utenti.

Google ha affermato che il servizio sarà disponibile in 22 Paesi, tra cui l’Italia, su dispositivi Android, iOS, Windows e Mac. Inoltre, può essere condivisa con un massimo di 5 persone se il piano Google One è messo in comune con il proprio gruppo familiare.

Basta aggiornare l’app

Per accedervi, gli abbonati di Google One devono semplicemente aggiornare l’app Google One, selezionare l’icona “Vantaggi” e attivare la VPN Google One. Se il servizio non è ancora disponibile, gli utenti devono solo attendere qualche giorno.

Sebbene questo servizio offra numerosi vantaggi in termini di sicurezza e privacy online, ci sono anche alcune limitazioni. Ad esempio, non è possibile selezionare il paese di uscita, poiché il servizio seleziona il server fisicamente più vicino all’utente. Inoltre, l’utilizzo della stessa potrebbe trasformarsi in un altro strumento per raccogliere informazioni sulle attività svolte dall’utente.

Google ha sottoposto il nuovo servizio a un audit indipendente e ha anche rilasciato i sorgenti delle librerie alla base del funzionamento della VPN su GitHub. Tuttavia, molti utenti potrebbero ancora essere preoccupati per la sicurezza dei loro dati.

Livello di protezione aumentato

Nonostante questi svantaggi, l’estensione a tutti gli abbonati di Google One rappresenta comunque un grande passo avanti per la sicurezza e la privacy online degli utenti, in questo modo Google offre un ulteriore livello di protezione per la navigazione su Internet e può essere utilizzata in combinazione con altre misure di sicurezza online per migliorare la protezione dei dati personali degli utenti.

In conclusione, questo regalo a tutti gli abbonati di Google One rappresenta un importante passo avanti, tuttavia, gli utenti devono essere consapevoli delle limitazioni e dei potenziali rischi associati all’utilizzo di una VPN e dovrebbero adottare altre misure di sicurezza online per proteggere i propri dati personali.

Per saperne di più

Google One è un servizio di cloud storage offerto da Google che consente agli utenti di archiviare e sincronizzare i propri dati tra dispositivi, come smartphone, tablet e computer. Il servizio offre anche la possibilità di acquistare ulteriore spazio di archiviazione, oltre a quello gratuito già disponibile, per i propri account Google.

L’offerta gratuita di Google One prevede uno spazio di archiviazione di 15 GB, che comprende i dati di Gmail, Google Drive e Google Foto. Gli utenti possono scegliere di acquistare ulteriore spazio di archiviazione, a partire da 100 GB fino a un massimo di 30 TB, a seconda delle proprie esigenze.

Inoltre, Google One offre altri vantaggi, come l’accesso prioritario al supporto tecnico di Google, sconti su hotel e voli prenotati tramite Google Travel e l’accesso a funzionalità avanzate di Google Foto.

Google One è disponibile su tutti i dispositivi, inclusi Android, iOS, Windows e Mac, e offre una serie di funzionalità avanzate per il backup e la sincronizzazione dei dati. Ad esempio, gli utenti possono scegliere di eseguire il backup dei propri dati su Google Drive o Google Foto, o sincronizzare i propri contatti, calendari e note tra dispositivi.

Inoltre, Google One offre la possibilità di condividere lo spazio di archiviazione con altri membri della famiglia, consentendo a tutti i membri di accedere ai dati archiviati.

Per utilizzare VPN Google One, gli utenti devono semplicemente accedere al sito web di Google One o scaricare l’app per dispositivi mobili. Una volta effettuato l’accesso, gli utenti possono scegliere di acquistare ulteriore spazio di archiviazione o accedere ai vari vantaggi offerti da Google One.

Articolo a cura di:

Patrizia Landini

Giornalista di Salute e Benessere

La nostra TV che da sempre è la nostra finestra sul mondo della crescita evolutistica dell’umanità.
Dal 2011 Partner Ufficiale di YouTube, seguirà costantemente il nostro lavoro di divulgazione e supporto delle buone pratiche